paura.
“Non sono quel tipo di persona che quando sta male prende il cellulare e chiama una delle sue amiche o si sfoga parlandone con qualcuno. Io non riuscirei mai a farlo. Io me la sono sempre cavata da sola, ho sempre combattuto da sola contro i mostri che invadono costantemente la mia testa, cado e mi rialzo sempre con le mie stesse forze e non mi appoggio mai a nessuno. Sono autonoma, sono diventata così forte che non so neanche se esista qualcosa in grado di buttarmi giù, sono completamente indifferente a tutto, come emotivamente bloccata, sono così forte che non mi scende più una lacrima neanche in situazioni più grandi di me e questo mi rende orgogliosa di me stessa quanto spaventata.”
"l’amore è come una foto..
se sta bene il soggetto principale è ok, se l’altra persona sta male poco importa, l’importante e che il soggetto stia bene.”
Stefania 
©